``INSIEME A VOI, CON FORZA``

FESTA-FAMIGLIE

20 MARZO / Festa per le famiglie.

IL 20 MARZO FESTA PER LE FAMIGLIE IN PIAZZA SANT’ANTONIO a LOCARNO 15:30 – 16:00 / animazione clown burloni, musica, interventi candidati, merenda offerta ai bambini 16:00 – 17:00 / spettacolo mago…

maggiori informazioni
cin-cin

Insieme a voi, brindiamo.

10 marzo dalle 18.00 al Croce Federale a Solduno. 17 marzo dalle 18.00 al Cantinone a Locarno, piazza Muraccio. 24 marzo dalle 18.00 alla Casa del Popolo in Città vecchia.…

maggiori informazioni

Esce l’articolo su liberatv.ch

“Insieme a voi, con forza”
… ecco il PPD di Locarno!

Clicca qui per leggere l’intero articolo.

Esce l’articolo su “Giornale del Popolo”

“La Locarno di domani secondo il PPD”

Clicca qui per leggere l’intero articolo.

La sezione PPD di Locarno alle prossime elezioni comunali di aprile presenta agli elettori persone diverse per formazione, professione, età ma unite nel riconoscersi nei valori del PPD e nel desiderio di impegnarsi per una città, Locarno, nella quale vivono con le loro famiglie e al futuro della quale vorranno contribuire attraverso la presenza in municipio o in un consiglio comunale.

Il desiderio della sezione PPD di Locarno è quello di riuscire a interpretare i bisogni, le aspettative, i problemi, le difficoltà della popolazione. Le candidate e i candidati popolari democratici al Municipio o al Consiglio comunale sono persone molto attente e attive in vari ambiti professionali, sportivi, in enti e associazioni, nel volontariato, proprio per questo possono essere un validissimo tramite per far sì che esecutivo e legislativo siano realmente specchio di Locarno e dei suoi abitanti. La scelta di presentare gli attuali sette candidati al Municipio discende dal desiderio di offrire all’elettorato non soltanto un elenco di persone che comprenda come prassi vorrebbe una donna, un giovane, un esperto ecc. ma dalla volontà di affiancare ai due municipali uscenti delle personalità che per esperienza (Barbara Angelini Piva e Mattia Scaffetta sono stati valenti consiglieri comunali, ambedue presidenti del Consiglio comunale), per formazione professionale (Gabriele Domenighetti lavora nel settore bancario, Paolo Mondini nel sociale, Angelo Pelloni è medico) possano rappresentare le aspettative, i desideri, le passioni, i sogni delle cittadine e dei cittadini di Locarno. La legislatura che si sta per concludere è stata particolare e per ora unica per la storia di Locarno. Le dimissioni del sindaco hanno reso necessario ritrovare coesione interna e rinnovata progettualità, il nuovo sindaco Scherrer si è da subito “immerso” nel ruolo e nell’onere, i municipali in carica sono riusciti in tempi brevi a creare una “squadra” unita e concorde, i messaggi con richieste di credito usciti in questi ultimi mesi dimostrano slancio e ottimismo verso il futuro sviluppo della Città, oltre che finanze che permettono a Locarno di investire. Paolo Caroni, vicesindaco, e Giuseppe Cotti in questi quattro anni hanno seguito i loro dossier con impegno e competenza. Caroni nel settore della pianificazione e come presidente della Commissione intercomunale dei trasporti, Cotti nell’educazione e nella cultura, dicastero che ha ripreso dall’attuale sindaco, sono stati propositivi e coraggiosi.

La proposta di acquisto del comparto ex-Balli in Città Vecchia, l’affitto della ex- Casa d’Italia sono esempi positivi di come l’intervento pubblico possa offrire spazi e opportunità ad associazioni culturali e giovanili, a cittadine e cittadini con spazi verdi, agli abitanti del quartiere storico di Locarno con il previsto autosilo. Sono soltanto alcuni dei temi su cui si dovrà lavorare nei prossimi quattro anni; se le finanze della città continueranno a permetterlo, Locarno potrà sviluppare le proprie potenzialità in ambito culturale (il Palacinema e una nuova valorizzazione del Castello), pianificatorio ( la riva lago con le opportunità di sviluppo alberghiero e residenziale), economico (la zona industriale sul Piano di Magadino con la ricerca di imprenditori e di aziende interessate), viario ( il collegamento A2-A13, la novità Alptransit, con ricadute su Locarno che forse sorprenderanno), scolastico ( il risanamento delle scuole di Solduno, la costruzione di nuovi spazi formativi alle Gerre, le sinergie con altri enti per rispondere al meglio alle nuove esigenze). Una situazione economica sana e una città propositiva non potranno che avere ricadute positive anche sul mercato del lavoro. Abbiamo affidato la nostra campagna elettorale a un consulente, Michel Ferrise, che ha ideato uno slogan e un’immagine innovativa e immediata per la sezione e i candidati. La campagna si fonda sull’idea di unione e di forza nelle idee e nelle proposte: “Insieme a voi con forza”, slogan che è pure un invito alle cittadine e ai cittadini a diventare protagonisti delle scelte e delle proposte di sviluppo della Città di Locarno attraverso il voto alle prossime elezioni comunali. Sostenete le candidate e i candidati del PPD di Locarno e soprattutto votateli il prossimo 10 aprile 2016, sapranno essere “insieme a voi” con la forza e i valori popolari democratici!

LA PRESIDENZA
– Tiziana Zaninelli, Mauro Cavalli, Massimo Respini